menu chi siamo storia balorda contatti mailing list amici presidente
Nius

NIUS BALORDE - ARCHIVIO STORICO DA GENNAIO 2009



EVENTO FEISBUC - MEMORABILIA BALORDA VENTENNALE


EVENTO FEISBUC - BARTALI, BALORDA E LIBERTA'










Domenica 9 Marso. Polisportiva di San Marino di Carpi.
PRANSO DI PRESENTASIONE DEL TEMA DELLA BALORDA 2014
Ore 9.00: Biciclettata / ore 12.00: Pranso


BALORDI BALORDE!
Sembra incredibile ma è cosi....siamo già pronti a svelare il MISTERO dei MISTERI ovvero il TEMA DELLA BALORDA 2014!

Si si avete capito bene: è una di quelle occasioni in cui non potete mancare assolutissimamente.

Domanica 9 marso 2014 a SAN MAREIN AD CHERP si terrà IL PRANSO DI PRESENTASIONE...
dove cibo musica e tanta sana amicissia la faranno da padroni.
Sarà una di quelle giornate memorabili in cui potrete dire IO C'ERO mentre racconterete la favola della buonanotte al vostro figliolo/a per farlo diventare un FUTURO BALORDO/A.
VENITE E FATE VENIRE!
CARICATE E SIATE CARICHI!
SIATE BELLI BALORDI E FATE DIVENTARE BELLI BALORDI TUTTE LE PERSONE CHE PORTERETE CON VOI!
IIAUUUUUU!

Alle ore 9.00 ci si trova per una bella biciclettata di gruppo al fine di provare il percorso e stare in compagnia.
Alle 12.00 inisia il pranso balordo.

Portate un Accessorio giallo. I migliori verranno premiati.

E dopo il pranso... GRANDE FESTA.
Avremo il concertone dal vivo del magnifico gluppo CIAINA LOCC END LOLL
Seguiranno i diggei intelnationali SUSCI E SASCIMI DJ

ISCRIVETEVI PER IL PRANSO con la mail presentasionebalorda@libero.it

Presso del Pranso = 15 euri

Ingresso per soli soci arci

Evento su Faccialibro


Lunedì 11 Novembre
FESTA DI SAN MARTINO
CICLOFFICINA POPOLARE
"RIMESSA IN MOVIMENTO" - MODENA

Dal super gemellaggio con i ragassi della Ciclofficina, dopo una abbondante cena e un pranso croccante, è nata la spumeggiante idea di festeggiare San Martino in messo alle Biciclette!

Caldarroste cotte con messi elaborati, Vin Brulè, Gara di Foot-Down,

Rappresentasione in maschera con effeti speciali...
per una sana visione ecologica del mondo e visto che non ci piacciono le stoviglie di plastica nè tantomeno il concetto di usa-e-getta,
NON CI SARANNO BICCHIERI: dovrete portarvi la VOSTRA tassa/boccale da casa!

(Per le caldarroste avremo dei contenitori, ma ogni volta che ce ne chiederete uno, vi chiederemo dei soldi, così da stimolare il riciclo ed evitare che vengano buttati o lasciarli in giro).

Venite (o portate) la Ciclo, la gara di Foot Down è super divertente!

info anche su: sistemaciclofficinico.blogspot.it
FB: facebook.com/ciclofficina.modena




Giovedì 31 Ottobre - Kalinka - Carpi ALLOUIN BALORDO II

Con la partecipasione musicale delle CAGNE PELOSE che suoneranno duro e forte tutta la sera…
mentre voi non dovrete far altro che trovare il travestimento con lo Sgurz adatto alla serata!
(tipo che so…vestitevi da capelletti sensa il ripieno, o da cotechini marci…insomma da qualcosa che faccia veramente paura!)

Dopo il Live ci saranno "Gennaro e Luis di RadioAmchegados feat Dj Paura Carlos" per farvi ballare tutta notte!

Paura balorda, ragnatele, aiutoooo, mostri e corvacci… boia dun mond leder che festa!

Faccialibro delle CAGNE PELOSE


Mercoledý 10 luglio - dalle 19.30 alle 21.30 - CARPI
1░ CRITICAL MASS "INVADERS MUST DIE"
CITTA' DI CARPI
CARPI FIXED e il COMITATISSIMO DELLA BALORDA sono orgogliosi di invitarvi Mercoledì 10 Luglio dalle ore 19.30, alla 1° CRITICAL MASS "INVADERS MUST DIE" della Città di Carpi!
Cos'è una Critical Mass? La massa critica è un raduno di biciclette che, sfruttando la forza del numero (MASSA), invadono le strade normalmente usate dal traffico automobilistico.
Se la massa è sufficiente (CRITICA), il traffico non ciclistico viene bloccato anche su strade di grande comunicazione, come viali a più corsie. Può partecipare chiunque sia dotato di un QUALSIASI mezzo di locomozione ruota munito - motore esente!
Quindi rispolverate le vostre bici passeggione, bmx, scatto fisso, contropedale, monocicli, super bici da corsa in carbonio con i sellini che fanno male, mountain bike, longboard, skateboard, rollerblade, risciò, tall bike, la nonna in carrozzina e chi più ne ha, più ne metta.
Il ritrovo sarà alle ore 19.30 davanti al Duomo in Piazza Martiri a Carpi (MO).
La partecipazione è GRATUITA e se venite vi diamo anche un regalino.
Al termine tutti al "DOWNTOWN BEACH" del cookies con dj set!!

dall'ART.3 - PUNTO 1 DELLO STATUTO DEL COMITATISSIMO DELLA BALORDA: "ART.3 - L'associazione si propone le seguenti finalità: 1.Promuovere e sviluppare la cultura e la pratica di un uso abituale della bicicletta quale mezzo di trasporto semplice, economico ed ecologico; promuove un'azione culturale, ricreativa e ludica in tal senso"

NOI IN BICI CI ANDIAMO TUTTI I GIORNI, VORREMMO CHE SIA PRATICA QUOTIDIANA DI TUTTI VOI, ECCO PERCHE' PARTECIPEREMO IN MASSA ALLA PRIMA CRITICAL MASS DI CARPI... NOI ALLA NOSTRA CITTA' GLI VOGLIAMO BENE, RENDIAMOLA ANCORA PIU' ACCESSIBILE ANCHE AI CICLISTI!





17marso

PRENOTASIONE PER IL PRANSO: Usate questa mail prenotasionebalorda@libero.it

EVENTO SU FEISBUC... PUBBLICISSARE A MANETTA!!!




luce

EVENTO SU FEISBUC... PUBBLICISSARE A MANETTA!!!
Consiglio dello scef: tenetevi liberi per l'ultima domenica di maggio... come ogni anno!





A cinque mesi dall'evento che ci ha scossi un po' più del solito, siamo qui a tirare le fila dell'attività svolta dai volontari della nostra associasione "Balorda". Partendo più o meno da quello che sapete già, abbiamo deciso di far comunque la Popolarissima della Balorda il 27 maggio, a soli 7 giorni dalla prima scossa. Lo abbiamo fatto perché credevamo già nella ripartensa, volevamo essere tra i primi a diffondere la speransa, e volevamo sfruttare l'occasione di un grande evento (tra i primi organissati) per poter poi sostenere la ricostrusione. Abbiamo raccolto circa 800 euro tra le donazioni volontarie messe nei vasetti e quelle delle persone che facevano la fila per farsi fare una foto nella "turca" del buon Babu.

Poi al lunedì abbiamo pulito la Polisportiva di Sanmarino, ma al martedì mattina (il 29) la giornata lavorativa è durata poco più di un'oretta per quasi tutti noi. Abbiamo ricevuto la chiamata dei nostri amici del Contromano di Novi, che ci hanno immediatamente illustrato la situasione nel loro comune. Siamo volati di nuovo in Polisportiva e abbiamo donato al campo di prima assistenza di Novi i generi di primissima necessità che erano rimasti dopo la festa, tra i quali piatti, bicchieri, 2 pallet d'acqua, magliette balorde e altre bevande varie che son arrivate a Novi e a Rovereto la mattina stessa (piccola nota di servisio: ci siam presi in diretta tutti assieme "quella dell'una").

Poi c'è stata l'esperiensa del Campeggio: già dal primo pomeriggio, camper, tende, gente impaurita e sfollata, ansiani, bambini, donne incinta si son trovate alla Polisportiva. Il Comitatissimo, i volontari della Polisportiva e altri rappresentanti della cittadinansa hanno gestito per circa un mese circa 400/500 persone, offrendo aiuto, pransi, cene, e anche solo due chiacchere di conforto.

Poi è arrivato il campo di gestione volontaria a Novi, il cosiddetto "Campo Angelina", sostenuto in prima linea dai ragassi e dalle ragasse del Contromano. Qui entra in gioco anche la Taverna Aragosta: ogni giorno a seguire subentravano nuove necessità e nuove richieste da parte degli sfollati, il Comitatissimo ha offerto bracciali (per la gestione delle presense, quelli avansati dalla Balorda), latte in polvere e altri generi "a chiamata", garantendo anche "braccia" pronte a lavorare. La Taverna Aragosta ha organissato una raccolta di generi alimentari (e non) in Val di Fiemme, dettati dalle necessità del Campo Angelina, e una domenica di giugno ha recapitato a Novi ben 4 furgoni pieni di roba. I nostri amici trentini hanno inoltre raccolto 5060 euro tra contributi volontari e spritz-party in Taverna, mettendoli a disposisione per un progetto comune.

Quindi, a circa 5 mesi di distansa, durante i quali abbiamo valutato le necessità, in accordo con i ragassi del Contromano, i cittadini di Novi e Rovereto e i rappresentanti della Taverna Aragosta, il Consiglio ha approvato la donasione di 6543,21 euro a favore dell'istituto scolastico comprensivo di Novi e Rovereto, atto a sostenere attività scolastiche e acquisto di materiale, dei quali 5060 raccolti dalla Taverna Aragosta in Val di Fiemme, 800 raccolti alla Popolarissima di maggio e 683,21 come ulteriore contributo del Comitatissimo.

Vogliamo qui fare alcuni RINGRASIAMENTI: innansitutto a tutti i volontari che si son sbattuti con noi, ai ragassi del Contromano, all'Aragosta e alla Val di Fiemme, a chi ha eseguito donasioni, a chi con noi ha organissato attività di raccolta, ai volontari che han prodotto le "spillette balorde terremotate", alla Polisportiva Sanmarinese per la gestione del campo, alla Ciclofficina Popolare Rimessa in Movimento di Modena per averci invitato a bandire l'asta benefit di bici recuperate, al Kalinka con cui abbiam gestito il Coccobello in agosto in occasione della festa del volontariato, alla Ciclofficina Abc di Torino che ci ha contattato per devolvere i loro fondi parallalamente alle nostra decisione, al Movimento Salvaciclisti con i quali abbiam indirissato verso i campi le bici provenienti da tutta Italia, all'Associasione Succede Solo a Bologna che ha portato per ben due volte beni a Sanmarino al nostro campo, a tutti quelli che han portato dieci uova o un cesto di radicchi da distribuire "a chi ne aveva più bisogno".
A noi, alle nostre comunità e al concetto stesso di "comunità"

LETTERA DI RINGRAZIAMENTO DAL DIRIGENTE SCOLASTICO DI NOVI


Mercoledi 31 Ottobre al Kalinka - Carpi
ALLOUIN BALORDO
"Che un vento di scirocco possa soffiare su di voi e riempirvi di piaghe! Tutte le infessioni che il sole succhia da paludi, da stagni, da pantani vi cadano addosso! Rospi, scarafaggi e pipistrelli possano tormentarvi e farvi impassire!"
Così scriveva Uilliam Sciecspir in una sua famosa opera che con Alloueen non c'entra proprio un bel casso!

Mercoledi 31 Ottobre al Kalinka Arci Club in via Tassoni 6 a Carpi (Mo) festeggeremo tutti insieme ALLOUEEN!
La festa più brutta per eccellensa!

Travestitevi per l'occasione da spiriti delle tenebre, da sombi, da stregacce e quant'altro... sensa dimenticare lo spirito Balordo che gli americani non c'hanno mica! Noi le sucche le mangiamo!!!!

Gli SKAMBISTI suoneranno sensa vita per tutta la serata!!!
Dj "Paura" Carlos entrerà in contatto con Gimi Endrics e vi farà ballare fino ad Ognissanti inoltrato!!!

Presense terrificanti si aggireranno per tutta sera accanto a voi e non potrete fare a meno di tremare di paura.
Non perdetevi quindi la serata più Sgurz dell'ultimo degli anni e partecipate numerosi!
Venite e fate venire! Ricchi premi e cotillon.
No bragheri,no fighetti, no perditempo, no non vestiti, no vivi, no americanate,no babbo natale, no sucche marce!

Sito del Kalinka



SPILLETTE BALORDE TERREMOTATE
Momento serio. Abbiam visto e vissuto noi stessi delle realtà che non vogliamo più vivere e che vogliamo e cerchiamo subito di dimenticare.
E per dimenticare bisogna subito ricostruire per poi ripartire.

Con la solita goliardia che ci contraddistingue noi ragassi eternamente adolescenti del "Comitatissimo Della Balorda" siamo riusciti a raccogliere, nel nostro piccolo, alcuni soldini con l'inisiativa delle Spillette sul Terremoto.
Una raccolta di 10 spillette "ironiche" per ricordare sdrammattisando ciò che ha invece seriamente segnato la vita alle nostre popolasioni circostanti.

Il ricavato delle spillette è stato poi donato per la ristrutturazione della Scuola Elementare "Sorelle Luppi" di Solara, perché i bambini sono il nostro futuro!

Quindi abbiam provveduto a fare un bell'assegnone di 1.234,56 €urini, a consegnarlo è stato il nostro amato Presidentissimo della Balorda Daniele Verrini in occasione del Radio Laiv al Sindaco di Bomporto, il sig Alberto Borghi che si è reso disponibile a schersare con noi sul palco.

Sito delle donasioni al Comune di Bomporto



RADIO LAIV BALORDO: UN SUCCESSONE!
Alla Festa dell'Aratura siamo stati ospitati nello spasio CoccoBello gestito insieme all'ARCI Kalinka. Abbiamo quasi improvvisato il Radio Laiv.
Quattro ore di musica dal vivo in un abitat tipo sagra, le contadine a servire al bar,
il mago Mortadello che legge il futuro, Diggei Panocia che costruisce pannocchie e mele caramellate, giochi di paese e semplici lotterie fatte in casa.
Abbiamo fatto il BUMMM e in tantissimi si sono divertiti.

Concerti di gruppi che non han voluto niente, volontari che non han voluto niente...
tutti a lavorare aggratis per raccogliere fondi da dare ai comuni delle Terre d'Argine
per la ricostrusione.
Chiudete gli occhi e pensate che le vostre birre, i vostri drink e tutto cio' che avete speso mentre vi godevate la musica, saranno banchi di scuola, forse qualche lettino di ospedale
o forse un bel materasso della palestra.

Grassie di essere venuti, grassie ai musicisti che sono stati grandissimi, grassie a noi e alla festa che ci ha ospitato.
2100 euro guadagnati con molta allegria e per un buon fine... e poi dicono che noi balordi...


VALLE DI FIEMME... ARAGOSTI...
L'EMILIA RINGRASIA.

Tutto è inisiato qaundo un gruppo di Predasso è venuto alla Balorda e noi per contraccambiare a fine agosto siamo andati a Predazzo alla loro festa.
La Festa è l'"Aragosta" organissata da gente splendida e croccante, che sa divertirsi, con la bici, come noi, tra i bar della città con una bellissima atmosfera di festa e di allegria.
Così i nostri gruppi si sono gemellati e noi non possiamo pensare ad una grande festa sensa loro e viceversa.

Siamo molto simili e l'amicisia che ci unisce si è sviluppata e rinforsata con gli anni.

E' successo che loro dai monti hanno visto le immagini del nostro terremoto ed hanno mobilitato tutta la valle. Si sono organissati e hanno raccolto tanti bei furgoni per noi.
Hanno raccolto soldi e roba, alla grande, organissati e noi non gli abbimo ancora detto grassie.

GRASSSIE AMICI. Vi vogliamo bene!

I vostri soldi li abbiamo ancora noi, a settembre li useremo per la ricostrusione e cercheremo di destinarli ad un progetto ad hoc.
La vostra solidarietà è stata bellissima, utilissima e ha confermato che la nostra amicisai è un valore più forte del terremoto!

Ecco una parte di un articolo di Silvia Morandini di Predazzo Blog che spiega l'inisiativa.

VAL DI FIEMME – Nella giornata di ieri presso tutti i supermercati della Valle si sono raccolti generi alimentari e di altro tipo per le vittime del terremoto in Emilia. La mobilitazione è stata messa in atto sabato scorso dall'associazione Taverna Aragosta con una festa per raccogliere soldi e vestiti. A loro si sono aggiunte altre associazioni (Il Germoglio, la Banca del Tempo, ecc.) e molti volontari che hanno voluto partecipare alle iniziative di giovedì per la raccolta vestiario e di sabato per i generi alimentari.
I risultati erano visibili già alle 11 del mattino, con scatoloni colmi di prodotti presenti nella lista che veniva distribuita alle persone che si recavano a fare la spesa. Quattro furgoni, colmi di beni di prima necessità e una roulotte, sono partiti questa mattina per raggiungere il centro d'accoglienza a Novi di Modena.
L'operazione solidale è stata coordinata dall'amico Emilio che in questi giorni è rimasto in contatto con la Val di Fiemme stilando liste di beni necessari per la gente nella sua zona e dintorni. Con le donazioni raccolte sono state acquistate due tende che saranno montate nel giardino di una coppia emiliana che da molti anni sceglie la Val di Fiemme come meta per le proprie ferie. Come ,loro, molti sono gli emiliani proprietari di una casa in Valle che, in questi giorni, hanno scelto di rifugiarsi in montagna per sfuggire al pericolo di altre possibili scosse. «Abbiamo incontrato molta gente che dice di provenire dalle zone terremotate», testimoniano i volontari presenti all'uscita dei supermercati. «Molte persone hanno amici che provengono da quella zona e forse sono più motivati a donare».
Indipendentemente da questo si è registrata una partecipazione a trecentosessanta gradi da parte di tutta la cittadinanza, dove i giovani sono stati protagonisti in tutta l'organizzazione: dall'idea alla comunicazione, che grazie a facebook ha raggiunto in poco tempo moltissime persone, fino alla raccolta e alla consegna sul posto.






Ecco i gruppi, poi per il resto siamo carichissimi con maghi, diggei e tantissima altra robina croccantissima!

BLUESTRESS
I Bluestress nascono a Carpi nel 1994 come quartetto acustico di Blues.
Sin dal 1995 nei concerti, fanno capolino le prima canzoni originali. Nel 1998 la prima trasformazione in elettrico mantenendo però un forte legame con la matrice blues originaria. Nel 99 il primo cd autoprodotto "Bluestress". Nel 2002, dopo un ottimo piazzamento a San Remo Giovani I Bluestress si avvicinano al pop, con la speranza di avvicinarsi anche al mercato discografico, nel 2003 vede la luce il secondo cd "Sulle ali di un blues"
Nel 2006, dopo numerosi concerti,la band subisce un'ulteriore evoluzione : un ritrovato gusto acustico, una scrittura più matura e l'ingresso dell'attuale cantante Fabio Govoni danno vita al terzo cd "Facce da venerdì" del 2007
Nel 2008 un altro album: "Opinioni di un valzer", una raccolta del meglio con due indediti. In questi anni numerosi concerti e sperimentazioni, una su tutte "Circablues", spettacolo teatrale, oltre che cd di covers blues, tratto dal romanzo omonimo di Federico Albonetti (armonicista del gruppo).
Nel 2010 i Bluestress, rinunciando al live, decidono di lavorare a nuovo materiale inedito. I brani, ispirati a personaggi esistiti o esistenti, un nuovo tappeto armonico integrando nel gruppo Gianmarco Banzi (fisarmonica, piano), costituiscono gli elementi del sesto album "Buena Suerte". Hanno suonato nel 2008 al 2°Radiolive.
bluestress.it

TANGE'S TIME

I Tange's Time nascono nel '78, nel '77, e nel '82,tutti da parto naturale. Per loro la placenta non è mai stata un problema, tanto che nel 2005 decidono di utilizzarla a pieno per registrare il loro primo disco Lo-Fi dal titolo "Tangerina", che contiene 15 tracce fortemente influenzate dalla placenta stessa. Dopo innumerevoli registrazioni, in cui la placenta si faceva ancora troppo sentire, nel 2008, spinti da tutto il personale del reparto ostetrico, decidono di abbandonarla definitivamente.
Ottengono subito i primi buoni pasto del tutto inaspettati grazie ai quali decidono di registrare il loro primo Demo-Ep auto prodotto dal titolo "Termometro per uso felino". 8 tracce pulite pulite,senza cordone ombelicale. Segue un'intensa attività Live che infonde nella band consapevolezza, identità e un "modo di essere" che il pubblico riconosce ed apprezza battendo le manine. Eccoli ora pronti a presentare ai fanz alcuni nuovi pezzi in anteprima del nuovo disco che uscirà i primi mesi del 2013...
se non finisce il mondo prima. Hanno già suonato al 1°, al 2° ed al 3° Radiolive...
sì, effettivamente hanno un pò rotto i maroni...
www.tangestime.com

MAD POUR L'UNHEARD
Daniele, Organetto diatonico e Flauto; Gabri, Batteria Chitarra e Voce; Bozzo Violino Chiatarra e Voce; Giulio, Chitarre Mandolino e Voce. Ci conosciamo dalla vita precedente poi per caso nell'estate del 2007 abbiamo iniziato a suonare insieme.
myspace.com/madpourunheard

THE BLIND CATFISH
Una Blues Band energica e sincera che spazia dal vecchio e fangoso Blues del Mississipi, attraverso il Rock'n roll anni '50 fino al RockBlues più recente, audace e aggressivo.
facebook.com/The-Blind-CatFish


Balorda 2012

La Balorda 2012 è andata benissimo, stiamo uniti e state vicino all'Emilia!
La Balorda 2012 è andata benissimo e abbiamo vinto un sacco di scommesse.
Però da martedì siamo alle prese con le conseguense di questo maledetto terremoto, per cui non abbiamo fatto nulla per la Balorda.
Molti balordi si stanno dando da fare, alcuni nel campo della Polisportiva di San Marino dove c'è stata la Balorda, altri in altri campi.
I nostri amici del Circolo Contromano di Novi e Rovereto sono degli "eroi balordi" e ce la stanno mettendo tutta perché per loro è veramente dura.
Se volete aiutare potete:
- Scrivere a Emilio, un balordo che sta coordinando gli aiuti - emiliobigi@gmail.com.
- Su facebook: HELP NOVI - ROVERETO - S.ANTONIO / EMERGENSA TERREMOTO CARPI
- Sul web: Terremoto Novi | Come aiutare i terremotati di Novi di Modena / Conto corrente della Provincia di Modena
Noi abbiamo fatto la Balorda nonostante il terremoto della settimana prima con epicentro Finale Emilia.
Abbiamo prima contattato Protesione Civile, Comune, Croce Rossa per avere tutti i servisi e non essere d'intralcio.
Poi l'abbiamo fatta anche per raccogliere fondi per i terremotati.
Abbiamo raccolto quasi 1000 euro dai vasetti messi nelle casse e nelle iscrisioni.
Ne metteremo a disposisione altri che abbiamo incassato durante la festa. Per ora non li usiamo se non è indispensabile per essere d'aiuto anche quando del terremoto non se ne parlerà più tanto.

Anche se col cuore e lo spirito siamo con i più colpiti, anche se siamo tristi per tutti gli amici in difficoltà, parliamo un po' di Balorda e di com'è andata. Come sempre dobbiamo dire GRASSSIE per tutti gli obiettivi raggiunti in questa edisione.

1 - Nonostante il terremoto è venuta tanta gente (1.400 iscritti) e siamo felici di avere regalato un po di "spensieratessa" e allegria.
La raccolta fondi è andata bene e pensiamo di dare parte del ricavato agli amici colpiti dal terremoto.

2 - Gli spettacoli sono piaciuti, Tabarroni che canta con il Pres e i Matti delle Giuncaie "Ec du maron" sarà da raccontare ai nipotini.
Abbiamo migliorato le scenografie e l'intrattenimento in genere. Il carro che guidava il gruppo è stato superbo e divertente.
I Matti sono stato "al gioco" e ci hanno regalato della musica da serie A. Grasssie agli artisti, ai dj (RADIOSTAR), agli intrattenitori e al KALINKA che ha gestito la parte tecnica.

3 - I servisi sono migliorati ed è stata una Balorda con meno file (la cosa è difficilissima da gestire perché succede tutto in pochissime ore).
Punti ristoro migliorati ed aumentati, più punti birra, bar, gelati. Grasssie ai baristi, cuochi, fornitori, cassieri, all'AVIS per aver gestito il bar dei gelati, a RIOMANIA che some al solito ha gestito perfettamente il punto birra.
Ecco i dati: birra: 48 kg di pasta / 120 kg di gnocco fritto / 1500 lt di birra / 250 lt di vino / 70 kg di panini /132 kg salsiccia (ragu+piastra) / 34 kg di salame / 9 kg di ciccioli montanari / 54 kg di mortadella /13 kg di ciccioli frolli / 18 kg di coppa testa / 1 frigo di gelati

4 - Al ristoro e alla rasione K siamo andati alla grande grasssie ai ragassi di CONTROMANO, novesi e roveretani a cui va un grande abbraccio e tutta la nostra solidarietà. Si parla di una marea di crechers e altro companatico con salumi e 134 kg di tonnofagioliecipolla

5 - Abbiamo fatto i Rifiuti Sero. 7 postasioni di raccolta differensiata gestita dai volontari di AFRICA LIBERA, AVIS, ARCI, ASI e amici che hanno risposto alla chiamata del Presidente (in tutto 30 volontari).
Limitasione dei rifiuti con: allestimenti fatti con materiale recuperato; bibite, birre e vino alla spina, per molti dati al bicchiere che hanno preso all'iscrisione; diffusione dell'uso dell'acqua "del sindaco". Parco e area della festa sempre puliti. Vedere che questa "scommessa" è stata capita da tantissimi balordi che differensiavano tutto è stata una gioia.
Dovevamo darvi i dati finali della raccolta ma martedì la grande scossa ha imposto altre priorità all'AIMAG, per cui ve le dico io "sulla fiducia" e "alla buona": Cassonetti carta pieni = 4 (tanto materiale di allestimento) / Cassonetti umido = 2 (tanti bicchieri di mais) / Cassonetti plastica = 2 / Cassonetti vetro e lattine = 1 / Cassonetti indifferensiato = 1… direi che abbiamo differensiato almeno l'85% dei rifiuti.
E' stata una bella esperiensa e ringrasiamo l'AIMAG e il COMUNE DI CARPI, le associasioni già citate e tutti i volontari.

6 - Abbiamo sfruttato lo spasio del parco delle giostre per le famiglie e i bambini. Grasssie all'aiuto di AVIS che ha gestito l'area, il bar dei gelati e l'animasione per i bimbi. E' stato bello e molto appressato perché fare crescere i bimbi balordi è bellissimo.

7 - Abbiamo avuto un buonissimo rapporto con la POLISPORTIVA SANMARINESE che ringrasiamo e alla quale siamo sempre più legati. Loro hanno lavorato alla grande con noi e ci siamo "valorissati" a vicenda. Anche se con qualche "scasso" ci vogliamo bene e tutta l'attività di preparasione è stata molto divertente. Ottima collaborasione anche con le associasioni che ci hanno aiutato e vorremmo fossero sempre più protagoniste della Balorda. Il nostro successo lo dobbiamo anche a loro. Speriamo che queste collaborasioni crescano nell'atmosfera di amicisia e volontariato che la nostra terra ha nel dna e di cui abbiamo sempre più bisogno.

8 - L'ultimo Grasssie va alla Protesione Civile, al Comune, ai Vigili e alla Croce Rossa che ci aiutano sempre e ci "tengono a bada" con tolleransa e simpatia.

Noi speriamo che la Balorda possa essere utile per farci "crescere" insieme, per tenerci legati nel rispetto, nel volontariato, nella valorissasione delle nostre terre, nella smania di organissare e divertirsi in queste feste popolari.
Vivere questo senso di amicisia e valorissare il bene comune fa di noi persone speciali.

Tutte le foto della Balorda che vediamo sulla rete e che abbiamo stampato nel cuore servono nei momenti di solitudine e di difficoltà, per farci ridere di nuovo.

Un grande GRASSSIE a voi balordi, come sempre ci avete stupito e siete stati abbastansa bravi! Avete capito l'atmosfera, vi vogliamo bene.

Grasssie a tutti gli amici lontani che ci dimostrano l'affetto e ci aiutano in questo momento così difficile per le nostre terre.

Grassie a chi ha deciso di spendere una grande fetta del proprio tempo libero per divertirsi facendo divertire anche gli altri, gratuitamente e con grande passione. Nel caso vi sia sfuggito, ricordatevi che siamo i numeri 1!

W il carnevale! W la bici! W il Presidentissimo! W il Comitatissimo! W la Balorda! W l'Emilia! W l'Italia!
NON MOLLARE MAI!








Dal 12 al 15 luglio - Solara di Bomporto (Mo)
Uniti per ripartire
La Balorda Fudbal Cleb esordisce alla grande!

Il Comitatissimo si sapeva già che fosse un'ottima squadra, piena di sgurz e capace di creare ed inventare il modo per trasformare una "scusa" in una "festa".
Ma adesso il Comitatissimo "scende in campo" con una VERA SQUADRA, la "Balorda Fudbal Cleb".
La formasione composta da talenti nascosti e per lo più incompresi scenderà in campo con la solita Gogliardia ma per una giusta causa, parteciapera ad un torneo di Calcio a 7 per la raccoltata fondi da destinarsi alla ristrutturasione della Scuola Elementare di Solara (Terremoto hai rotto i maroni). Pertanto dal 12 al 15 di luglio venite tutti al torneo di Calcio a 7 "UNITI PER RIPARTIRE"
Ci saranno spettacoli musicali, stend gastronomici, birre e Tagliatelle da scaravolto dalla Scrana.
Venite, noi comunque vinceremo sempre... tutte le sere... Il Commisario Tecnicissimo Daniele Verrini alla fine del Torneo parlerà con Prandelli per rafforsare la Nasionale Assurra.







Balorda 2012

IL COMITATISSIMO PER IL SOCIALE
INSIEME ABBIAMO AIUTATO AD OPERARE UN BAMBINO SORDO!

Attensione balordi: Questo è un articolo SERIO!

Sì, perché anche noi stiamo diventando grandi e maturi e vogliamo che tutti sappiano cosa c'è sotto al Comitatissimo, capire da dove nasce lo Sgurz che ci spinge a fare e a proporre tante feste, gite e gemellaggi.

Siamo stati, siamo tuttora e saremo sempre tutti VOLONTARI, come da Statuto nessuno di noi percepisce nessun compenso economico dall'Associasione, ognuno di noi agisce semmai soltanto per un GRASSIE, lo facciamo per il semplice motivo di star bene insieme, cercando di concretissare idee che facciano star bene noi e gli ALTRI!

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO COSI EMOSIONANTE!



Per informasioni sulle inisiative balorde: Luca il Matto - Marcello Balordo

fine nius

balorda

Testi e Idee: Marcello Gadda, Luca Carnevali, Massimiliano Gelati, Federico Chiossi
Immagine, Grafica e Gestione: Marcello Gadda e Luca Carnevali

Cookie Policy